Prima consulenza gratuita
lun-ven 09.00-13.00 / 14.30-18.00
Home News Partner UMIQ Lavora con noi Accedi

BI - REX – BIG DATA INNOVATION & RESEARCH EXCELLENCE - Bando per la selezione di Progetti di innovazione tecnologica

05/11/2019


UNA MISURA NAZIONALE


METTE A DISPOSIZIONE DELLE IMPRESE ITALIANE


UN CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO


PARI AL 50%


(fino a € 200.000,00)


PER PROGETTI DI INNOVAZIONE TECNOLOGICA


Il presente bando intende supportare programmi di Ricerca, Sviluppo e Innovazione orientati alla sperimentazione, prototipazione e adozione di soluzioni tecnologiche e organizzative basate sulle tecnologie abilitanti di Industria 4.0, mediante l’utilizzo dei Big Data, con particolare riferimento a: (1) big data per la sostenibilità, (2) big data per il manufacturing, (3) ICT per macchine e linee di produzione, (4) sistemi avanzati per la gestione dei processi di produzione, (5) security e blockchain, (6) additive & advanced manufacturing, (7) robotica collaborativa warehousing e Automated Guided Vehicle (AGV).


Potranno essere candidate proposte progettuali di innovazione, ricerca industriale e di sviluppo sperimentale sugli ambiti di cui al precedente punto, che perseguano almeno uno dei seguenti obiettivi:



  • miglioramento e innovazione dei processi produttivi;

  • miglioramento e innovazione di prodotto;

  • miglioramento e innovazione dei modelli di business e organizzativi a favore della competitività aziendale.


Possono presentare domanda di contributo le Imprese e le aggregazioni di imprese che:



  • siano regolarmente iscritte al Registro delle Imprese,

  • aver assolto gli obblighi contributivi ed essere in regola con le normative sulla salute e sicurezza sul lavoro.


Ai fini della quantificazione del sostegno economico sono ammissibili i seguenti costi:


a)  costi di personale: ricercatori, tecnici e altro personale ausiliario;


b)   costi relativi a strumentazione e attrezzature e costi dei materiali. Inoltre sono ammissibili le spese per il leasing di strumentazione e attrezzature;


c)    costi per collaborazioni e consulenze per ricerca, sviluppo e innovazione con soggetti pubblici e privati;


d)    costi per l’acquisto di brevetti o licenze;


e)costi per i servizi di consulenza e servizi equivalenti utilizzati esclusivamente ai fini del progetto;


f)    spese generali.


La data di inizio lavori dovrà essere successiva alla data della ricezione della lettera di approvazione del progetto.